DETTO FATTO STA CON #IoAccolgo

Per dire NO all’odio e all’esclusione e SÌ all’accoglienza, alla solidarietà e all’uguaglianza

Anche noi di Detto Fatto, come il Consorzio Farsi Prossimo di cui facciamo parte, aderiamo alla campagna #IoAccolgo lanciata dagli enti civili e sociali su tutto il territorio nazionale lo scorso 13 giugno.

L’obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’immigrazione e dell’integrazione sociale.

I punti cardine sono:

  • rispetto dei diritti fondamentali delle persone riconosciuti a livello europeo e internazionale.
  • partecipazione attiva contro la discriminazione sociale e culturale nei confronti delle persone a prescindere dalla loro religione e provenienza
  • valorizzazione dei cittadini stranieri in quanto ricchezza fondamentale per lo sviluppo e la crescita del nostro Paese.

Leggi qui il Manifesto della campagna #IoAccolgo

Sottoscrivi il Manifesto all’indirizzo ww.ioaccolgo.it

Partecipa alla campagna #IoAccolgo:

  • Appendi al tuo balcone la coperta dorata, oggetto simbolo della campagna, per mostrare al mondo che c’è un pezzo d’Italia che accoglie
  • Fotografa la coperta dorata e postala sui tuoi social con l’hashtag #IoAccolgo oppure inviala a foto@ioaccolgo.it
  • Diffondi la campagna raccontando ai tuoi amici, familiari, colleghi, compagni di scuola, vicini di casa ecc. perché hai appeso la coperta dorata sul tuo balcone e proponendo loro di aderire alla campagna
  • Fai conoscere un’altra faccia dell’immigrazione, diversa da quella raccontata dai media, invitando i tuoi amici, familiari, colleghi, compagni di scuola, vicini di casa ecc. a partecipare a una cena interculturale, a una festa in un centro di accoglienza o a un’altra iniziativa che consenta loro di conoscere direttamente questa realtà
  • Accogli nella tua famiglia un rifugiato, un titolare di protezione umanitaria o un ex-minore non accompagnato che ha compiuto 18 anni


Informiamo che in questo sito sono utilizzati solo “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione; il presente sito può consentire l’invio di “cookies di terze parti”. Non sono utilizzati cookies di profilazione. Puoi avere maggiori dettagli e indicazioni sull’uso dei cookies utilizzati dal presente sito visionando l’informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, anche mediante l’accesso ad altra area o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio un’immagine o un link), ciò comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookies specificati nell’informativa estesa (art. 4.1. Provv. Generale n. 229 dell’8.05.2014 Garante Privacy).